Del på:

Loading

funzionamento e accorgimenti tecnici


ACCORGIMENTI TECNICI
• S.C.P. (Sistema Combustione Pulita): vantaggioso sistema di combustione che garantisce fumi più puliti e maggiore resa termica. Dopo la “combustione primaria”, ottenuta mediante un rivoluzionario metodo di distribuzione dell’aria, si ottiene l’ottimizzazione del processo grazie alla “post-combustione” abbattendo gli inquinanti (CO) e recuperando ulteriore calore
Approfondimento>>

• Convezione naturale: consente una diffusione dell’aria in modo naturale

• Ventilazione forzata: consente una diffusione dell’aria più rapida ed omogenea, mediante l’utilizzo di due ventilatori controllati da un interruttore a due velocità

• Post-combustione: sistema che consente di reincendiare i residui della combustione ottenendo di conseguenza una riduzione delle emissioni ed un aumento del rendimento termico

• Canalizzazione dell’ aria calda: mediante tubi flessibili in alluminio è possibile canalizzare l’aria calda prodotta per riscaldare anche altri locali della casa per una superficie complessiva di 90 m2

• Antina autochiudente: consente una chiusura ermetica del focolare ed è corredata da una serrandina per l’immissione dell’aria di combustione (escluso Riga 49, Riga 491L)

• Vetri: sono utilizzati esclusivamente vetri ceramici, resistenti a shock termico di 800° C. Un particolare sistema di distribuzione dell’aria riduce notevolmente il deposito di fuliggine sui vetri

• Meccanismo presa aria esterna (optional): consente il collegamento con il condotto aria esterna come previsto dalle norme tecniche UNI. È dotato di serranda e raccordo



SCHEMA DI FUNZIONAMENTO ED ELEMENTI COSTITUTIVI

A) Focolare in ghisa di forte spessore

B) Collettore aria post-combustione

C) Serrandina aria combustione secondaria e pulizia vetro

D) Fori immissione aria post-combustione

E) Fermalegna

F) Scuotigriglia: fa scendere la cenere nel cassetto (anche durante il funzionamento)

G) Cassetto a tenuta per un ottimale controll della combustione

H) N° 2 ventilatori assiali da 160 m3/h regolati automaticamente

I) Interruttore per circolazione automatica dell’aria calda con sonda termica. Quando l’aria di riscaldamento raggiunge una temperatura di 50°C, i ventilatori partono automaticamente e si spengono quando la stessa ridiscende sotto i 50°C

L) Comando automatico serranda fumi, regolato con l’apertura dell’antina

M) Cielino in ghisa amovibile

N) Meccanismo presa aria esterna (h 5 cm - optional)

O) Griglie di ripresa aria ambiente

P) Griglia di mandata aria calda

Q) Uscite per canalizzazione aria calda

R) Telaio contorno bocca optional (in dotazione su luce)

S) Porta autochiudente con vetro ceramico (escluso Riga 49)